Home Page

 

Index Stampa locale e nazionale

Stampa pagina

ANTONIO CENTONZE


21 Gennaio 2014

 La Vis Milionicum conquista la terza posizione
di Antonio Centonze

VIS MILIONICUM - POL. CS PISTICCI     5-3

VIS MILIONICUM: Capozzi,Ettorre,Cinnella,Masellis,Centonze, Clementelli M.,Piccinni, Clementelli N., Corleto, Fattore, Perrino, Dimucci. Allenatore: Gino Perrino.

POL. CS PISTICCI: Pisapia, Barbalinardo, Albano, D'alessandro D., Viggiani, Di Trani, D'Onofrio R., D'Onofrio G., Amendolara, Benedetto, D'alessandro R. Dartizio Francesco. Allenatore: Nicola Masiello.
ARBITRO
:
Giannella Raffaele di Matera

RETI: pt: Corleto; st: Piccinni, N. Clementelli, Dartizio(P),Amendolara(P), Piccinni, N. Clementelli, Benedetto(P).

MIGLIONICO. Vis Milionicum lanciata. 21 i punti inanellati nelle 10 gare disputate. Con la quintina di vittorie consecutive il quintetto miglionichese allenato da mister Gino Perrino con la collaborazione di Domenico Perrone, si posizionato in solitaria sul terzo podio. A farne le spese, al Ditrinco di Miglionico, stata la Polisportiva CS Pisticci che ne ha prese cinque. Ritmo fin dall'inizio molto elevato con capovolgimenti di fronte continui. Primo tempo in cui entrambe le formazioni hanno cercato di superarsi provando ad imporre il proprio gioco in una cornice di pubblico da grandi occasioni. Due volte i pali hanno negato la rete, sia alla Vis Milionicum che alla squadra pisticcese che si presentava a Miglionico con un due punti in meno della squadra locale che sperava di sorpassare.  A sbloccare le marcature, al 15 era il bomber Antonio Corleto che con una delle sue tipiche intuizioni, mortificava  il portiere avversario. La prima frazione terminava con la Vis Milionicum in vantaggio di 1 sola rete.  La ripresa si apriva con il raddoppio della Vis Milionicum. Al 3 era Nunzio Clementelli ad andare in rete. Passavano solo 2 minuti e la Vis triplicava su rigore, decretato per atterramento in area di Nunzio Clementelli. A calciarlo era Piccinni che con freddezza trasformava fissando il risultato sul 3-0.  La Vis si rilassava pensando di avere in mano la gara ed il Pisticci si svegliava. In gol prima Dartizio e subito dopo Amendolara aprivano di fatto la partita.  Una partita che diventava energica con spinte offensive e giocate personali che intensificavano le parate  dei due portieri. La Vis sentiva il risultato in pericolo. Al 20 era capitan Piccinni che in azione personale in slalom silurava, mandando Pisapia a raccogliere per la quarta volta la sfera dalla rete. E dopo qualche minuto, al 24, una prodezza di Nunzio Clementelli, gli consentiva di realizzare la sua personale doppietta che metteva nuovamente in sicurezza il risultato. Sul 5 a 2 a pochi minuti dal termine il Pisticci non demordeva e proprio allo scadere del tempo siglava la terza rete con Benedetto. Una terza rete che non vanificava la vittoria del quintetto castellano che si gode ora una terza posizione, insperata ad inizio campionato. Antonio Centonze

Created by Antonio Labriola-Mail - 10 Luglio 1999 - Via Francesco Conte, 9  -  75100 Matera - Tel. 0835 310375